Le spiagge della provincia di Trapani: pulite, belle e spesso deserte

Nella provincia più occidentale dell’isola siciliana, quella di Trapani, si possono trovare delle meravigliose spiagge, dalla bellezza sconvolgente, pronte ad accogliere i numerosi turisti in cerca di relax e divertimento.

0
942


*Nella provincia più occidentale dell’isola siciliana, quella di Trapani, si possono trovare delle meravigliose spiagge, dalla bellezza sconvolgente, pronte ad accogliere i numerosi turisti in cerca di relax e divertimento.

In compagnia di sole e mare, sabbia fine ed allegria, per indimenticabili momenti. Non può farsi una classifica delle spiagge del trapanese ma un semplice elenco, visto che sono tutte belle e con numerosi servizi a disposizione.

Spiagge della città di Trapani

Iniziamo il nostro elenco con le spiagge della città di Trapani, la città dei due mari.Trapani è una città quasi completamente bagnata dal mare con spiagge sabbiose e baie di ciottoli. La vicinanza della città non deve farci partire prevenuti perché anche qui il mare è quello stupendo targato Sicilia. La spiaggia più grande si è estende per due chilometri di costa ed ha una finissima sabbia chiara che si lascia accarezzare dall’azzurro mare. Questa è la spiaggia di San Giuliano, acqua pulitissima e trasparente.

Spiagge del Trapanese

Vista la vicinanza alla città è anche facile da raggiungere. Dopo i due chilometri di spiaggia ci sono quindici chilometri di piccole baie che attraversano le località di Pizzolungo, Bonaggia, Lido Valderice fino ad arrivare al Golfo di Cornino e alla Riserva naturale di monte Cofano Uno spettacolo dopo l’altro.

Ma a Trapani non c’è solo questo. Sempre vicinissima alla città c’è la spiaggia di Torre di Ligny, dove il Mar Tirreno si trasforma in Canale di Sicilia, e ancora la spiaggia di Marausa con sabbia finissima e fondale basso adatto anche ai più piccoli. Quest’ultima spiaggia si trova sul finire della Riserva delle Saline altro incanto della città di Trapani. Sempre a pochi minuti dalla città si può raggiungere anche la spiaggia di San Teodoro con i suoi isolotti raggiungibili anche a piedi quando c’è bassa marea. Pochi minuti ancora e si arriva all’isola Fenicia di Mothya.

Si rischia di diventar ripetitivi ma anche per quest’altra isola trapanese è la bellezza a far da padrona, bellezza non soltanto della spiaggia e del mare ma anche della storia che ha lasciato evidenti i segni del suo passaggio. I servizi, in tutte le spiagge, sono ottimi e la vicinanza di bar, ristoranti e chioschi è garantita.

Spiagge delle isole Egadi

Cala Rossa in Favignana

Che le Egadi siano un paradiso naturale lo si sa e anche che abbiano delle spiagge bellissime ma di certo non si immagina neanche lontanamente che le le stesse spiagge siano poco frequentate e tanto tranquille, meta preferita di chi non ama la confusione.
Qui nel XV secolo arrivarono i pirati e nominarono queste isole la “Baronia delle Tonnare” e Favignana, la più grande delle isole, fu indissolubilmente legata alla “mattanza”, la pesca del tonno che si svolge come un vero e proprio rito.

La costa delle isole Egadi si presenta ricca di baie rocciose e spiagge bianchissime che si riflettono nell’acqua cristallina e limpidissima. Un’immagine difficilmente eguagliabile dalla quale restano nascoste le numerosissime grotte sottomarine che nascondono altro fascino e bellezze. Sensazioni ed atmosfere magiche, lontani dal caos in compagnia di pochi ed ovattati rumori.

Spiagge Pantelleria

Arco dell’Elefante (Pantelleria) - Trapani

La perla nera del Mediterraneo è Pantelleria In passato fu molto nota, ai diversi popoli, per la sua importanza strategica e oggi lo resta per le sue numerose ed affascinanti caratteristiche prima fra tutte i dammusi (dal latino domus = casa) che sono le antiche abitazioni ancora molto diffuse sull’isola. Queste antiche abitazioni sono costruite in pietra a secco, hanno muri molto spessi e tetti con caratteristiche cupole per la raccolta delle acque piovane. Ma ciò che attrae maggiormente di Pantelleria è la sua incontaminata bellezza, così tanta da lasciare senza fiato. Splendide scogliere laviche che si buttano nel limpido mare, lo Specchio di Venere, un lago di origine vulcanica, diverse sorgenti termali e numerose grotte. Un posto a dir poco incantevole a metà strada tra l’isola siciliana e il continente nero del quale ha molte caratteristiche.

Spiagge San Vito lo Capo

Spiagge San Vito lo Capo

Sulla costa nord occidentale della Sicilia si estende San Vito Lo Capo un’altra meravigliosa chicca della bellezza siciliana.

È una tra le località balneari più ambite durante il periodo estivo e a caratterizzarla sono la sabbia finissima, le acque limpide e cristalline e i fondali suggestivi e ricchi di meraviglie.

Le spiagge sono splendide ed accoglienti e la loro bellezza è oltre misura, pronte ad appagare la voglia di bello dei numerosissimi turisti.

Ma il fatto che sia una spiaggia molto frequentata non deve farci desistere dal visitarla, questo paradiso è aperto a tutti. Bar, ristoranti e pub pronti a servirla al meglio.

Spiagge Riserva Naturale dello Zingaro

Spiagge Riserva Naturale dello Zingaro

La Riserva Naturale dello Zingaro si trova a pochi passi da San Vito Lo Capo ed è la prima riserva istituita in Sicilia. Uno straordinario paesaggio naturale nel quale si aprono sette meravigliose baie, una diversa dall’altra, pronte a stupire, pronte a conquistare. Ciottoli bianchi e acqua che va dal verde smeraldo al blu cobalto, un’esplosione di colori che delizia gli occhi e la mente. Pace e bellezza che si uniscono in un inimitabile mix.

Spiagge Scopello

Spiagge Scopello

A pochi passi dalla Riserva dello Zingaro, nel comune di Castellammare del Golfo, si trova Scopello un piccolo borgo che si sviluppò intorno ad un baglio.

La particolarità di Scopello è data dai faraglioni che delimitano il mare e danno l’idea di trovarsi in un piccolo golfo. Ciottoli bianchissimi che si lasciano bagnare da un mare sempre pulito e cristallino. Attimi di vera pace e relax, distesi sulla spiaggia ad ammirare la bellezza di ciò che ci circonda.

Spiagge Marsala

Vista Isole Egadi dalla spiaggia di Marsala. Rilassanti passeggiate sulla lunga spiaggia o sdraiati ad ammirare il panorama. Oltre la bellezza naturale c’è da aggiungere che questo posto è anche molto ben servito, chioschi, bar, ristoranti e lidi, ed inoltre vi sono diversi circoli nautici e a solo 15 minuti di distanza si trova il porto dal quale è facilissimo raggiungere le Egadi (circa 30 minuti per Favignana). Spiagge sabbiose che si lasciano accarezzare da un bellissimo mare pulito e cristallino.

Spiagge Mazara del Vallo

Spiagge Mazara del Vallo

La spiaggia di Mazara del Vallo cambia molto da una parte all’altra della costa, tratti rocciosi, come Bocca Arena e Torretta Granitola, si alternano a tratti di sabbia finissima come la spiaggia della Tonnarella. Uno scenario più bello dell’altro, dove lasciarsi coccolare da sole e dal limpidissimo mare. Un cenno particolare merita la spiaggia di Capo Feto che, seppur piccola, è molto caratteristica. Fondale sabbioso ed un vecchio faro sull’arenile. Questa spiaggia è protetta da WWF.

*Testo e foto sono tratti dal sito www.esplorasicilia.com



NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − quattro =