Eritema solare, ecco i rischi di una eccessiva esposizione: terapie

Un'eccessiva esposizione ai raggi Uvb può provocare eritemi solari. Ecco come curarli

0
860


di Tino Policardi, farmacista – 

L’eritema solare è una ustione di primo grado provocata da un’eccessiva esposizione ai raggi UV senza una protezione adeguata. Si tratta di una patologia della pelle strettamente legata ai raggi ultravioletti.

I sintomi dell’eritema solare sono:

  • Arrossamento della pelle
  • Prurito e bruciore
  • Aumento della temperatura della cute
  • Macchie in rilievo
  • Gonfiore e bolle
  • Pelle desquamata
  • Spossatezza
  • Febbricola
  • Disidratazione
  • Abbassamento della pressione sanguigna
  • Sincope

Di solito i sintomi si manifestano diverse ore dopo l’esposizione (12/24 h) e variano a seconda della gravità dell’ustione.

Quest’ultima dipende a sua volta dal tipo di pelle, dalla durata e dall’intensità dell’esposizione e dalla posizione sul corpo. Evitando di esporsi al sole i sintomi e l’alterazione regrediscono spontaneamente in una settimana circa in concomitanza con una esfoliazione cutanea.

Se l’esposizione solare viene prolungata senza alcuna protezione nonostante l’insorgenza dell’eritema, si può andare incontro alla formazione di bolle, vescicole e ad una sensazione molto forte di bruciore, che diventa quasi dolore. Le parti del corpo più colpite sono il viso, le spalle, le braccia, il dorso delle mani e dei piedi.

Cause

Cause dell’eritema solare, come detto sopra, è l’esposizione ai raggi UVB che provoca una modifica nel DNA delle cellule. Il sistema immunitario riconosce queste cellule come malate e “ripara” il danno, causando l’arrossamento.

Terapie

Nelle forme meno importanti l’eritema può essere risolto efficacemente un con gel di Aloe Vera alla massima concentrazione; in alternativa il trattamento consiste nella somministrazione di farmaci ad uso topico, come antistaminici e corticosteroidi. Nella scelta del trattamento da adottare chiedi consiglio al tuo farmacista di fiducia.



NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 − uno =