“Il Giardino di Ballarò”, B&B di charme nel cuore di Palermo

Il Giardino di Ballarò, a due passi dallo storico mercato, offre un ambiente unico, per soggiorni indimenticabili in un luogo di grande fascino

0
261


Un luogo unico e affascinate. Questo è Il Giardino di Ballarò, bellissimo B&B di charme, ricavato nelle antiche scuderie del magico Palazzo Conte Federico, nel cuore del centro storico di Palermo.

Chi si reca in questo luogo scopre un’atmosfera d’altri tempi, a pochi passi dal vociare allegro e festante del celebre mercato di Ballarò. Un ambiente in cui il tempo si ferma, sia negli spazi interni come nell’accogliente giardino, vero incanto e suggello di questo luogo. Gli archi in pietra del Cinquecento, riportati alla luce grazie a un sapiente restauro, e le colonne in ghisa dell’Ottocento, sono testimonianza di un passato che è memoria e arricchisce di suggestioni questo luogo. Le stesse colonne appartengono a un antico panificio semi-industriale.

il-beb-giardino-di-ballaro-1Ed è proprio grazie alle colonne dello storico panificio, ai resti di un antico forno, ancora attivo fino al secondo dopoguerra, che il bed and breakfast Il Giardino di Ballarò è stato scelto come tappa interna ad uno degli itinerari della decima edizione de Le Vie dei Tesori, la celebre manifestazione che nei fine settimana di ottobre, apre luoghi unici, gioielli artistici e storico-architettonici di Palermo.

L’interno del bed and breakfast offre ampi saloni con camino, camere spaziose ed eleganti con diversi servizi che rendono il soggiorno confortevole e rilassante (televisione, aria condizionata, riscaldamento, bagno en suite, asciugacapelli, WiFi).

La sua ubicazione, poi, ne suggella l’unicità: il B&B, infatti, è nel cuore dell’itinerario arabo-normanno del capoluogo siciliano, recentemente divenuto patrimonio Unesco dell’umanità, e a pochi passi dalle meraviglie dell’architettura bizantina.

il-beb-giardino-di-ballaro-2A pochi metri, in via Porta di Castro, c’è la “camera delle meraviglie”, la misteriosa stanza dai magici arabeschi ottocenteschi, ammirata da turisti e studiosi di tutto il mondo. In zona, alcuni fra i più bei monumenti della città: la Cattedrale, ove riposano le spoglie di Federico II, il Palazzo Reale con la Cappella Palatina, i Quattro Canti, con le sante protettrici di Palermo, piazza Pretoria con Palazzo delle Aquile e il Genio di Palermo, oltre ala vicina chiesa della Martorana e ad altri tesori imperdibili.

Un luogo unico, perfettamente collegato con i principali servizi e trasporti di Palermo: la Stazione Centrale, dalla quale si possono raggiungere l’aeroporto e il porto di Palermo, si trova a 10 minuti di strada a piedi. Un Giardino… da vivere e da scoprire.



NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × 2 =