“Ustica Villaggio Letterario 2018”, tre mesi di eventi nel nome di Enzo Maiorca

Si terrà dal 1° giugno al 1° settembre 2018 la quarta edizione di “Ustica Villaggio Letterario”,  come sempre nella tradizionale cornice naturalistica di Punta Spalmatore, a Ustica e sarà, ricca di eventi

0
4


Si terrà dal 1° giugno al 1° settembre 2018 la quarta edizione di “Ustica Villaggio Letterario”,  come sempre nella tradizionale cornice naturalistica di Punta Spalmatore, a Ustica e sarà, ricca di eventi: se ne contano 160, fra presentazioni di libri con scrittori, astronomia, archeoastronomia, vulcanologia, spettacoli teatrali di importanti attori siciliani, musica nazionale e internazionale, tango, sport, arte, scultura, moda, fotografia, documentari. Protagonista assoluto di questa edizione, dedicata all’indimenticabile Enzo Maiorca, sarà il mare, con un ricchissimo calendario di iniziative ad hoc, che spaziano dalla tutela del mare e delle coste, alla subacquea, all’archeologia subacquea, alla vita e all’ambiente marino, alla biologia marina, alla geologia delle coste, all’apnea e al cinema subacqueo.

Non è un caso, infatti, che Ustica è stata la prima Area Marina Protetta in Italia fin dal 1986, il primo percorso archeologico mondiale nel 1990, sede dal 1959 della Rassegna Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee.

Il Comitato scientifico di “Ustica Villaggio Letterario” edizione 2018: il festival, ideato e coordinato da Anna Russolillo, architetto event manager U.V.L. / HUPS, è coideato da Lucia Vincenti, Alessandra De Caro, Anna Paparone, Marina Cappabianca, Franco Foresta Martin, Sergio Verspertino, Franco Andaloro, Giacomo Rizzo, Pippo Cappellano.

 “Ustica Villaggio Letterario”, organizzato dalle associazioni Lunaria A2 Onlus e Villaggio letterario, ha la collaborazione della Soprintendenza del Mare, il patrocinio dell’Assessorato Regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana, dell’Accademia internazionale di scienze e tecniche subacquee, del Polo Museale Regionale di Arte Moderna e Contemporanea della Regione Siciliana, del Centro Studi e Documentazione di Ustica, del Laboratorio-Museo di Scienza della terra di Ustica e della Federalberghi di Palermo.

L’inaugurazione è in programma sabato 2 giugno alle 18,30, con la presentazione del cartellone. Saranno tre mesi ricchi di appuntamenti, che renderanno ancora una volta l’isola meta prediletta per un turismo di qualità, che vuole coniugare il mare e la natura con la cultura, la scienza e l’intrattenimento.

Dall’8 al 12 giugno il Villaggio entra nel vivo con “Un tuffo per l’ambiente”: progetto e coordinamento sono di Franco Andaloro, Anna Russolillo e Roberto Fedele, Nell’ambito del progetto, è in programma la “Giornata Mondiale degli Oceani”, un’occasione per ricordarci che i nostri mari soffrono e che vanno curati ed amati. Per questo, si sostiene la pesca artigia­nale che impiega attrezzi a basso impatto ambientale. Sabato 9 giugno il diving La Perla Nera organizza l’emulazione del primo record fatto ad Ustica di Enzo Maiorca. Durante i 5 giorni è prevista la proiezione, curata da Alessandra De Caro, di documentari di Riccardo Cingillo, di documentari di Matteo D’Agostino e foto di Santo Tirnetta.

Fra le novità assolute della quarta edizione c’è il 1° Trofeo Enzo Maiorca – Concorso Fotografico Subacqueo a Premi. Il Trofeo (dal 28 giugno al 1° luglio), ideato da Anna Russolillo e Alfonso Santoro, ha lo scopo di onorare la memoria del grande campione di Apnea dedito alla salvaguardia del mare, riunendo fotografi subacquei di ogni livello, per mettere a confronto la loro esperienza e la tecnica fotografica. Madrina sarà Patrizia Maiorca. La giuria è composta da Anna e Settimio Cipriani, Alessandra De Caro, Giovanni Ombrello, Santo Tirnetta, con presidente Alberto Romeo, Tridente d’Oro per la fotografia subacquea.

 

Mare, cibo e vino.

Spazio anche al vino e al rapporto fra il nettare degli Dei e il mare. Dal 14 al 17 giugno Ustica ospita “No limits Wine e Diving, dai Vini da Terre Estreme alle immersioni”: un’iniziativa che intende rendere omaggio a Ustica, alla sua Terra vulcanica, estrema, coltivata a vite, che la rendono unica nel panorama enoico mondiale. “No limits, Wine e Diving” mette insieme due particolarità isolane: la parte subacquea e quella enologica. Durante i tre giorni saranno organizzate una tavola rotonda con i rappresentanti del Cervim (Centro ricerche vinicole montane), il presidente Roberto Gaudio e altri consiglieri provenienti da varie parti del mondo e i rappresentanti di varie zone, per fare il punto della situazione sulla viticoltura estrema e verificare le prospettive future. A cura dell’enologo Gianni Giardina (membro del comitato tecnico scientifico del Cervim) e di Roberto Gaudio (presidente Cervim) saranno, inoltre, presentati e degustati i vini vincitori con medaglia d’oro, del 23° concorso enologico internazionale “Mondial des Vins Extrêmes”. “No limits, wine e diving” è organizzata in collaborazione con il Cervim e con l’azienda Hibiscus di Ustica di Margherita Longo (vincitrice di due medaglie d’oro per vini estremi). Progetto e coordinamento sono di Francesco Puntorieri, Anna Russolillo, Roberto Fedele, Teresa Gasbarro, Giovanni Giardina.

Dal 22 al 25 giugno è in programma “Mare, cultura e dieta mediterranea”, un progetto nato dalla collaborazione di Ustica Villaggio Letterario con l’associazione Kermesse. Ideatori il presidente della assoc. Kermesse Giorgio Fiammella e Anna Russolillo.

 

Mare e fondali protagonisti dell’estate.

Dal 11 al 15 giugno, “Stage di Apnea – Fino all’ultimo respiro” con il pluricampione di Apnea Stefano Makula (28 volte campione mondiale).

Dal 16 al 18 giugno, “Il cinema e l’ambiente subacqueo. Com’è cambiato lo spirito del racconto nel corso della Storia”. I documentaristi Pippo Cappellano e Marina Cappabianca propongono un ciclo di incontri, proiezioni e curiosità sulla Storia del Cinema Sott’acqua. Due le principali sezioni, “Dalla pesca alla celluloide” e “Il linguaggio del Cinema Subacqueo”, tra aneddoti e storia, le ragioni di un matrimonio che “s’aveva da fare”.

Dal 18 al 24 giugno la Rassegna Internazionale di Scienza e Tecnica, organizzata dall’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee.

Giovedì 21 giugno alle 21.30, presentazione del progetto “Il Volo delle Sirene Alate tra il Blu del Cielo e del Mare” a cura dell’architetto Alessandra De Caro, dirigente della Soprintendenza del Mare, Filippo Gebbia ed Associazione Amici della Soprintendenza del Mare. Sempre giovedì 21 giugno alle 22.30, Video intervista in onore di Enzo Maiorca: commemorazione della nascita di Enzo Maiorcacon la proiezione della video intervista di Leonardo D’Imporzano uscita su RAI1 e TG5, con commenti dell’autore e con Alessandra De Caro.

Dal 1° all’8 luglio, Campus di Apnea con l’istruttore Mario Taglianetti, brevetti PADI dai principianti ai professionisti dell’Apnea.

Dal 7 al 14 luglio “Vita ed Ambiente marino, Geologia delle coste ed Archeologia Subacquea”. Campus di Archeologia, Biologia, Ecologia e Geologia Subacquea. Progetto di Anna Russolillo, Franco Andaloro e Franco Foresta Martin. Direttore dei Corsi Stefano Furlani e Franco Foresta Martin. Docenti Franco Andaloro, Gianfranco Purpura, Stefano Furlani, Franco Foresta Martin, Sebastiano Tusa.Incontri a porta aperta e guida all’orien­tamento universitario per giovani liceali. Un viaggio alla scoperta del mare, imparando a conoscere la biologia, l’ecologia, l’etologia marina, la mineralogia, la geologia costiera e l’archeologia.

Dal 25 agosto al 1° settembre, lezioni di subacquea, archeologia subacquea, biologia Marina, Geologia delle Coste a cura dell’Accademia internazionale di Scienze e Tecniche subacquee, della Soprintendenza del Mare e di Ustica Villaggio Letterario. Con crediti formativi universitari. Coordina Anna Russolillo, Roberto Fedele, Maurizio Brandaleone.

Dal 26 agosto al 2 settembre, “Tutela del Territorio e del Mare. Ambiente e Legalità”. Progetto e coordinamento di Anna Russolillo. Incontri con Franco Andaloro biologo marino e dirigente di ricerca ISPRA, Paolo Scognamiglio magistrato ed autore del libro “Prescrizioni dei reati dopo la Riforma Orlando”, Francesco Cinelli il massimo esperto mondiale di ecologia del mare che tratterà il tema “Conservazione della Prateria di Poseidonia”, Sebastiano Tusa con “Il mare tra natura e cultura”. Video Documentari di Matteo D’Agostino e Riccardo Cingillo. “Il mare fonte di Vita e l’insidia invisibile”  è tema che tratterà di Franco Borgogno.

 

Tutti con il naso all’insù con Astronomia, Astrofotografia e Archeoastronomia.

Osservare e studiare il cielo al centro del Mediterraneo, dove non c’è inquinamento atmosferico è da incanto e questo incanto lo si vive, dal 9 giugno al 2 settembre, grazie alle iniziative curate dal professore Franco Foresta Martin, geologo, giornalista scientifico del Corriere della Sera, di Quark, e di Geo&Geo.

Dal 16 al 20 luglio Il programma astronomico si amplia con la terza  edizione della “Scuola di Archeoastronomia”, con il professore Giulio Magli (Politecnico di Milano) e con il prof. Franco Foresta Martin. Il Corso prevede crediti formativi per i dottorandi.

Dal 20 al 24 luglio Cosmos Scuola di Astronomia, un corso base di astronomia in collaborazione con il planetario di Palermo.

Dal 27 al 30 luglio, in programma “Ustica Space Weekend” evento organizzato da Astronomitaly e Villaggio Letterario di Punta Spalmatore  location certificata fra “I cieli più belli d’Italia GOLD” Corso di Astrofotografia Livello Base e Livello medio. La notte dell’eclissi di Luna ,Viaggio nel Cosmo in 3D.

 

Le note a Ustica con il “Musica Manent Festival” e molto altro.

Dopo il successo della prima edizione, torna a Ustica “Musica manent festival”, a cura Alberto Chines. La nuova edizione del festival che si svolge nel Teatro del Villaggio Punta Spalamtore (dal 19 al 26 luglio) sarà caratterizzata da una proposta musicale originale e assai varia: tutti gli artisti coinvolti, di fama nazionale e internazionale, si esibiranno durate ogni serata in diverse formazioni, alternandosi e dialogando fra loro e con il pubblico. I musicisti ospiti di questa edizione sono: Davide Cabassi (pianoforte), Anna Serova (viola), Roberto Molinelli (viola), Luca Bossi (flauto), Tatiana Larionova (pianoforte) e il Trio Casa Ber­nardini (Enrico Graziani, Marcello Miramonti, Alberto Chines).

Il programma musicale di “Ustica Villaggio Letterario” prevede, inoltre, dieci concerti d’eccezione, Sax e Robosax con Dj con il maestro Luigi Zimmiti, fisarmonica jazz con il maestro Pierpaolo Petta. Opere d’Aria con la soprano Federica Maggì, accompagnata al pianoforte dal maestro Samuele Librizzi.

Dal 7 luglio “Onde Da Mare”, quattro giorni dedicati alla Musica, alla Po­esia e ai Canti” – Aylan (Canti popolari il 7/7), Pianista Recital (15/7), Montale e il Mare (30/7), Chitarra e Voce (5/8). Progetto e coordinamento a cura di  Fulvio Maffia, di  Mariarosaria Albano e di  Emilia Casolare. Aylan” Canti popolari è in collaborazione con il Conservatorio Martucci di Salerno. Per non dimenticare il bambino siriano divenuto un simbolo della crisi europea dei migranti dopo la sua morte per annegamento e l’iconica foto scattata al ritrovamento del suo corpo senza vita su una spiaggia.

Arte e Fotografia, un “mare di mostre”.

Ustica diventa per il secondo anno Residenza D’artista. Otto artisti risiederanno ed elaboreranno  a Punta Spalmatore le loro opere dal tema: “L’isola di Ustica ed il mare”. Le opere saranno espo­ste nel Club del Villaggio fino al 15 settembre e da novembre 2018 al Polo Museale Regionale di Arte Moderna e Contemporanea di Palermo. Evento in collaborazione con il Polo Museale Regionale di Arte Moderna e Contemporanea di Palermo, diretto da Valeria Li Vigni.

Martedì 12 giugno il vernissage di “Un Mare di Foto”, mostra di fotografia subacquea di Santo Tirnetta. campione italiano di Foto Safari categoria Ara Master, con degustazione di dolci siciliani. La mostra resterà aperta dal 12 giugno all’8 settembre.

Mercoledì 13 giugno vernissage e inaugurazione della Mostra esposizione “Anti­che Attrezzature Subacquee” a cura di Franco Genchi, Alberto Cancellieri ed Alessandra De Caro.

Il 18 giugno, mostra in onore di Enzo Maiorca, a cura di Pippo Cappellano e Marina Cappabianca. Il 20 giugno “Enzo Maiorca. Un tuffo nei ricordi tra foto e giornali”: la mostra sarà visitabile fino all’8 settembre.

Sabato 21 luglio Inaugurazione della mostra Fotografica “Naturalmente Ustica” di Vincenzo Ambrosanio, curatore della mostra Massimiliano Riso, con presentazione del fotografo Fabrizio Garghetti.

Dal 15 al 23 luglio, “Ritorno al Mare del Salgemma”, I Edizio­ne “Ustica Biennale Internazionale di scultura di Salgemma”, su idea del fotografo d’arte Fabrizio Garghetti, tra i fondatori della Biennale di Salgemma di Petralia Soprana e dell’architetto Anna Russolillo. Artisti internazionali plasmeranno sapientemente blocchi di sale prove­nienti dalle Madonie.

 

Tantissimi scrittori e giornalisti sull’isola e il Salotto letterario con Salvatore Ferlita.

Dal 3 giugno al 30 agosto incontreremo Alessio Arena, Alessandro Bellomo, Massimiliano Buzzanca, Serena Bonura, Matteo Collura, Raffaella De Rosa, Mario Di Caro, Leonardo D’Imporzano, Giuseppe Giacino, Orazio Labbate, Fabrizio Lentini, Massimo Onofri, Carlo Ruta, Sebastiano Tusa, Lucia Vincenti.

Una delle iniziative in programma è il “Salotto letterario” con Salvatore Ferlita: un luogo fisico e non virtuale di riunione, nell’era dei social, della connessione fulminea, per dibattere o conversare su argomenti legati alla cultura letteraria. Uno spazio reale, al di fuori di blog e chat, dove intrattenere piacevolmente affrontando temi letterari particolari, parlando di saggi e romanzi,

Dall’1 al 9 agosto, “Oblio Mediterraneo. i dimenticati del mediterraneo”. Pesci, autori, letteratura, astronomia su idea di Anna Russolillo, Franco Andaloro, Salvatore Ferlita e Franco Foresta Martin.

 

Il Teatro comico / riflessivo per ridere e pensare, ma anche illusionismo e magia.

E ancora, dal 14 luglio al 30 agosto spettacoli di “teatro comico riflessivo” per una kermesse ideata dall’attore siciliano Sergio Vespertino. Nell’anfiteatro del Punta Spalmatore si alterneranno dieci spettacoli con gli attori Giovanni Nanfa, Antonio Pandolfo, Ernesto Maria Ponte e con lo stesso Sergio Vespertino.

Torna a Ustica uno spettacolo internazionale di illusionismo estremo, show adrenalinico “Illusion Damger Show” di e con Cristian Carapezza.

 

Ustica è sport, relax, danze e moda.

Nel centro sportivo molti i tornei di tennis e di calcetto che si alterneranno per tutta l’estate. Dall’1 luglio al 26 agosto, Scuola di Scherma per bambini e adulti con il maestro federale Gianni Cannata. Dal 16 al  21 luglio “Podistica”, VII Edizione organizzata da Gigi Tranchina. Dal 17 al 23 luglio, “Nel Blu insieme agli Azzurri” con i campioni olimpici. Dal 4 all’11 agosto Torneo di Tennis II edizione con il maestro Giuseppe Agrillo.

Dal 6 all’8 luglio, “Ustica In Danza” a cura di Antonio Crisanti dell’Associazione Whisky a’ Gogo di Alcamo in collaborazione con Ustica Villaggio Letterario. Stage di danza classica, contemporanea, caraibica, flamenco, danza orientale e Hip Hop con maestri di fama internazionale.

Sabato 28 luglio presentazione Fashion Diver e Corso Moda. Dal 28 luglio all’11 agosto, “Ustica è… Moda Mare”. Corsi e sfilata settimanale con la direzione artistica di Anna Paparone con attestati di partecipa­zione dell’Accademia PeP e dell’associazione “È Moda”. 28 luglio / 4 agosto, prima sfilata mondiale di mute ed attrezzature mare, “Fashion Diver: mare e ambiente”, per sensibilizzare i giovani al mare. Su idea di Anna Paparone, Anna Russolillo e Roberto Fedele.

Dal 4 agosto al 1° settembre torna “Ustica in tango” giunta all’ottava edizione e curata da “Neapolis in tango”. Corsi di Tan­go argentino con maestri argentini e italiani. Milonga tutte le sere. Ogni settimana si alterneranno due coppie di maestri e un DJ.

Dal 30 agosto al 3 settembre, la VII ed. Torneo di Tennis Isola di Ustica, III ed. Tour delle Isole – Grand Prix Errequadro Consulting – a cura della A.S.D. De­serto di Palermo in collaborazione con Ustica Villaggio Letterario.

E per i piccoli

Dal 3 giugno al 30 agosto Mare Campus Kids “Vi Piace il Mare, il Mediterraneo (e non solo raccontato) ai Bambini?”: tratto dalla Fiaba di Franco Andaloro, biologo marino e dirigente di ricerca ISPRA. La mattina Snorkeling in Area Marina Protetta con il diving con il supporto della biologa marina del Punta Spalmatore. Il pomeriggio in compagnia della biologa e dello staff Hups con le curiosità ed i giochi dedicati al mare. La sera, dopo la consueta baby dance, anime, cartoni animati, video, e documentari dedicati al meraviglioso mondo marino. Su idea di Franco Andaloro, Anna Russolillo e Roberto Fedele.

Dal 3 giugno al 2 settembre corsi di Diving Kids con il diving La Perla Nera dagli otto anni in su corsi PADI con prova di immersione in piscina è gratuita

Dal 1 luglio al 26 agosto Corso di Scherma per bambini ed adulti  con il maestro federale Gianni Cannata

Dal 3 giugno  al 2 settembre  Orto Campus III edizione, l’A,B,C dell’orto dal seme al raccolto.

Dal 30 giugno al 30 agosto, Archeo Kid II edizione, con gli archeologi Paolo Zaccone e Emanuele Tornatore. Due incontri settimanali in cui i bambini si cimenteranno con lo scavo archeologico, conosceranno la stratigrafia, le tecniche di scavo e lavoreranno con l’argilla per realizzare una lucerna romana. Le lucerne realizzate verranno esposte al Museo Archeologico di Ustica. Campus con attestato di partecipazione “Piccolo archeologo 2018”-

Dal 22 luglio al 29 luglio in programma un corso di fisarmonica II Edizione, con il maestro Pierpaolo Petta.

Dal 28 luglio all’11 agosto Corso di moda e di portamento per i bambini dai 4 anni in su’ con sfilata finale ed attestato di partecipazione delle PeP Accademy

 

Giugno-Settembre | Arte, scienza, cultura e territorio.

 

Dal 1 luglio al 7 luglio, Campus di Vulcanologia con esercitazioni. Lezioni fra vulcani estinti dell’isola di Ustica con i professori Roberto Scandone già ordinario di Fisica dei Vulcani, Lisetta Giacomelli, geologa e divulgatrice scientifica e Franco Foresta Martin, geologo e direttore Labmsut.

Marhanima dal 5 all’8 luglio un evento di poesia sculturata di Giovanna Fileccia e Alessandra De Caro.

26 e 27 giugno Palermo capitale della cultura: Martedì 26 giugno alle 19.30, presentazione del libro di Fabrizio Lentini (La Repubblica) “La primavera breve. Quando Palermo sognava  una città per l’uomo” modera  Lucia Vincenti.

Dal 27 giugno al 1 luglio, “Il Dialogo delle Forme” con i laboratori creativi di Angela Valentina Faraone, con la presentazione dei libri  di Alessandro Bellomo “I Castelli di Palermo”,“Palermo Turrita”,“Le conchiglie nell’ Arte e nella Società dell’Uomo”. Progetto e coordinamento dell’arch. Alessandra De Caro.

22 luglio – 24 luglio, Laboratorio di illustrazione “Ustica e la Regina del Mare” di Alice Mastropaolo presentazione libro e laboratorio di illustrazione a cura di Alessandra De Caro.

Dal 30 luglio al 4 agosto, “Orto ed Economia Circolare” Ortoterapia e Onoterapia con Serena Bonura. Laboratorio sul tema dell’orto ed incontro sull’economia circolare. Vengono affrontati temi quali: il riciclo, il riutilizzo, la riduzione, la riparazione, il rinnovamento, il recupero.  Le suddette azioni mirano alla sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Dall’11 al 16 agosto il Fico Fest, cinque giorni dedicati al frutto per eccellenza identificativo della Sicilia. Dalla raccolta, alla preparazione, alla degustazione; le ricette di cucina e di pasticceria; il liquore e gli abbinamenti. Dalla moda all’artigianato, dalla letteratura alla poesia i 6 giorni più dolci dell’estate  al Fico D’India. Progetto e coordinamento Anna Russolillo e Daniela La Porta.

Dal 20 al 23 agosto, “La storia ed i segreti di Ustica”: Tre giorni dedicati alla bellezza, alla storia e ai segreti di Ustica dalla cripta da poco riscoperta al falso storico del DC9, con i tre scrittori storici Giuseppe Giaci­no, Vito Ailara e Lucia Vincenti. Modera Franco Foresta Martin.

Dal 25 agosto al 1° settembre “L’uomo e il mare”, Corso di scultura in argilla con lo scultore  Giacomo Rizzo, docente all’Accademia di Belle Arti di Palermo.



NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette + dieci =